→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Attilio De Lorenzi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 378

Brano: [...]suoi edifici, che però vennero ricostruiti negli anni del dopoguerra.

Squadrismo fascista

Al sorgere del fascismo, Palmanova vide le gesta di una « squadracela » che imperversò in tutta la zona, sotto la connivente protezione dell’autorità pubblica, provocando disordini e conflitti armati che si conclusero con l’arresto in massa dei più noti antifascisti locali.

Tra i più famigerati fascisti emerse dai primi anni del regime il paimarino Attilio De Lorenzi, poi segretario federale dei fasci della provincia e podestà di Palmanova per diversi anni. Dopo l’8.9.1943, durante l’occupazione tedesca, il De Lorenzi divenne comandante della milizia repubblichina nel Friuli e diresse le operazioni antipartigiane culminate nelle spedizioni punitive che misero a ferro e fuoco decine di paesi camici, rei soltanto di aver ospitato i ribelli. Dopo la Liberazione, il console De Lorenzi fu sottoposto a processo e formalmente condannato, ma amnistiato e rimesso in libertà in breve volgere

di tempo. Alla morte di questo fascista, avvenuta nel 1967, l’Amministr[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 7

Brano: [...]lle zone di Povoletto, Canalutto, Braulins, Trasaghis, Avasinis, San Pietro al Natisone, Pielungo, Cividale, Tolmezzo, aree in cui agivano i partigiani italiani, sia garibaldini che osovani.

Il Reggimento dipendeva sulla carta dal Comando regionale militare del Veneto della R.S.I., ma in realtà affiancava come forza collaborazionista le unità germaniche e le varie polizie tedesche.

Comandante della compagnia dislocata a Palmanova era certo Attilio De Lorenzi e, il 25.

8.1944, i partigiani ne sequestrarono la figlia Franca, « in via del tutto provvisoria per darle modo di constatare di persona che i partigiani sono dei veri patrioti, dei soldati d’onore e non dei banditi ». Il De Lorenzi rispose attuando subito un rastrellamento a Povoletto: fece arrestare 30 ostaggi e minacciò « rappresaglie gravissime ». Il Comando della Divisione “GaribaldiOsoppo” avvertì allora il De Lorenzi che « la figlia non vive in stato di arresto, ma che ha accettato di prestare servizio in una infermeria partigiana » e aggiunse che, se non fossero stati rilasciati gl[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 197

Brano: [...]Repubblica sociale italiana (v.), ma che in realtà dipendevano in tutto e per tutto dai tedeschi. A Udine, i reparti collaborazionisti più numerosi erano: il Reggimento Alpini “Tagliamento” (v.) che, agli ordini del console della milizia Ermacora Zuliani, aveva sede nella caserma “Giovanni di Prampero”, ma disponeva di distaccamenti in vari centri della Pedemontana e della Bassa Friulana; il 5° Battaglione della M.D.T., al comando del colonnello Attilio De Lorenzi; la 38a Brigata nera fascista e infine, per il lavoro, ('Organizzazione Todt cui spettava il compito di reclutare manodopera italiana per i tedeschi.

Manodopera italiana non veniva adoperata solo sul posto, nell’ambito dell'organizzazione Todt, ma anche inviata al lavoro obbligatorio in Germania, sorte toccata a molti patrioti e civili arrestati dai tedeschi durante retate e rastrellamenti: dall’ottobre del 1943 all'aprile del 1945, dalle sole carceri di Udine partirono per il lavoro obbligatorio in Germania circa 900 persone, su un totale di quasi 3.000 deportati nei lager.

I collabora[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Attilio De Lorenzi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---antipartigiana <---fascisti <---C.L.N. <---De Lorenzi <---M.D.T. <---S.A.P. <---fascista <---nazisti <---A.L. <---Adriatisches Kustenland <---Alessandro Munaretto <---Brigata Nera <---Brigata SS <---Brigate Nere <---C.C.N.N. <---C.V.L. <---Cagnò-Mostizzolo <---Comitato Nazionale di Liberazione <---Feletto Um <---G.A.P. <---G.N.R. <---Giacomo Rotigni <---Giovanni Turrin <---Kustenland in Friuli <---Legione C <---Legione C C <---Legione Tagtemente <---Liberazione di Revò <---Litorale Adriatico <---Luigi De Monte <---Manlio Cucchini <---Mario Bo <---Narciso De Vitt <---P.C.I. <---R.S.I. <---Reggimento Milizia Difesa Territoriale <---Remigio Rebez <---Repubblica di Venezia <---S.S. <---San Pietro <---Silvio Marcuzzi <---Sistematica <---Storia <---Terzo Reich <---Tribunale Speciale di Corte <---Tribunale del Popolo di Udine <---Udine-Gorizia <---antifascista <---antifascisti <---antipartigiane <---collaborazionista <---collaborazionisti <---comunista <---comunisti <---espansionismo <---fascismo <---gappisti <---giellisti <---italiana <---italiane <---italiani <---liani <---nazifascisti <---nazista <---razioniste