→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Antonio Gismondi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 470

Brano: [...]nto e perfino ai vertici dello Stato. Tra questi, Gaspare Ambrosini che fu presidente della Corte Costituzionale fino a qualche tempo fa, e lo stesso Enrico De Nicola (v.), primo presidente della Repubblica italiana.

Al servizio del regime

Tra i più attivi magistrati del regime vi furono queH'£rnesfo Eula divenuto poi primo presidente della Corte di cassazione nell’Italia democratica, e Nicola Coco, Luigi Giampietro, Eduardo Piola Caselli, Antonio Gismondi, Filippo Morongiu, Nicola lezzi, per citare solo alcuni dei nomi più noti. Non solo, ma un altro primo presidente della Corte di cassazione, Luigi Oggioni, rimasto in carica fino al marzo 1962, e il procuratore generale Mario Comucci della medesima Corte di cassazione, rimasto a sua volta in carica fino al luglio 1962, furono entrambi membri della Corte di cassazione della repubblica di Salò, trasferitasi a Brescia nell’autunno 1943.

Lo zelo fascista di tanta magistratura, che riempiva di soddisfazione il ministro Rocco, si può d’altra parte dimostrare scorrendo alcune sentenze della Corte[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Antonio Gismondi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alfredo Rocco <---Appello del Regno <---Carta del lavoro <---Codice Rocco <---Corte di Cassazione <---Corti di Appello del Regno <---Diritto <---Diritto positivo <---Eduardo Piola Caselli <---Enrico De Nicola <---Filippo Moron <---La prima <---Luigi Og <---Ministero di Grazia <---Moschettieri del Duce <---Nicola Coco <---P.N.F. <---R.D. <---classista <---fascismo <---fascista <---fasciste <---fascisti <---ideologia <---italiana <---italiano