→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Angelo Angelucci è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 323

Brano: [...]Cumulata, presso Leonessa. La donna, dando ordini come fosse un ufficiale, fece invadere le case e fece arrestare tutti gli uomini del luogo, salvo qualcuno che riuscì a fuggire (tra questi ultimi Marco Renzi). La Cesaretti fece arrestare e uccidere perfino suo fratello, mutilato a una gamba, e avrebbe voluto far uccidere anche la cognata incinta se un ufficiale tedesco non fosse intervenuto, disgustato da tanta ferocia. Caddero in quella strage Angelo Angelucci, Lucantonio Angelucci, Giovanbattista Angelucci, Carlo Calandrino insieme ai suoi figli Alessandro e Remo, Attilio Cesaretti, Luigi Ferretti, Giuseppe Ferretti, Vincenzo Ferretti, Cecilia Pasquali, Gregorio Serafini.

Il 7 aprile gli ultimi reparti tedeschi stavano per abbandonare Leonessa, tra il comprensibile sollievo della popolazione terrorizzata, allorché alle 10,30 arrivò sulla piazza un autocarro tedesco con a bordo una quindicina di S.S. capeggiate dalla Cesaretti, anch’essa in divisa. Dopo aver issato sul Palazzo comunale il gagliardetto nero col teschio, guidati dalla donna i nazi[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Angelo Angelucci, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Agnus Dei <---Anseimo De Santis <---Antonio Vannozzi <---Archivio Resistenza <---Attilio Cesaretti <---Benito Tatarella <---Bibliografia <---Cecilia Pasquali <---Compagnia di Sanità a Bari <---Cumulata di Leonessa <---Dante Coderoni <---Domenico Faccetti <---Domenico Pennacci <---Ecce Agnus Dei <---Giansante Felici <---Gustavo Di Paoli <---Il Grido <---Istituto Gramsci <---Ivano Palla <---Lucantonio Angeluc <---Orietto Bonanni <---Rapporto del Battaglione <---Renato Rauco <---Resistenza del Leonessano <---Roberto Pie <---Rosina Cesaretti <---S.S. <---Sanità a Bari <---Settimio Giambotti <---Silvestro De Crescenzi <---Ugo Tavani <---Vallante Pitti <---Vallelunga Domenico Carretta <---Villa Carmine <---Villa Pulcini <---antinterventista <---artigiani <---comunista <---nazista <---nazisti <---socialista <---socialisti