→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale André Malraux è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 22Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 265

Brano: [...]alisti massimalisti, dagli anarchici e dai dissidenti trotzkisti, alcuni dei quali passeranno poi al P.O.U.M. (v.). Accertato che la Colonna italiana avrebbe superato il centinaio di volontari, Rosselli si mise alla ricerca di armi, impresa allora non facile per un privato, nella quale venne affiancato da un giellista e da un socialista. Nello stesso tempo Rosselli contribuì anche alla costituzione di una forza aerea, la squadriglia comandata da André Malraux (v.), particolarmente importante per i repubblicani prima che giungessero gli aerei e gli aviatori dall’U.R.S.S. (il milanese Primo Gibelli (v. Luigi Gorelli) e il triestino Giuliano Viezzoli cadranno a Toledo, appunto in combattimento aereo).

La Colonna italiana non poteva tuttavia restare militarmente autonoma, quindi fu chiamata a far parte della Colonna Ascaso (v.), come sezione italiana di questa unità composta da milizie della Confederazione nazionale del lavoro (C.N.T.), l’organizzazione sindacale anarchica operante in Spagna.

Il 31.7.1936, sul giornale “Giustizia e Libertà”, Car[...]

[...]ta, essendosi reso conto che si trattava di una truppa poco incline a farsi comandare con i tradizionali criteri dell’esercito. Così il comando venne assunto direttamente da Mario Angeloni e da Carlo Rosselli che lo divisero nel modo seguente: il primo doveva pensare ai mitraglieri, quaranta uomini; e il secondo ai fucilieri, novanta uomini. Qualcuno, come Viezzoli, repubblicano ideologicamente vicino a Rosselli, finì invece nella squadriglia di André Malraux.

La Colonna Italiana fu subito impegnata, il 28 agosto, nella battaglia di Monte Pelato (v.), dove caddero in combattimento 7 dei suoi componenti, compreso Angeloni, e numerosi furono i feriti, tra cui Carlo Rosselli. Successivamente combattè a Huesca (12.9.1936), dove non furono tuttavia conseguiti risultati rilevanti, e nel mese di ottobre partecipò con successo alla difesa della città di Tardienta, assalita dalle truppe falangiste. Il 2022 novembre la Colonna Italiana prese parte all’attacco (fallito) contro Almudévar, che rimase in mano ai franchisti.

Seguì un periodo di riposo e di[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 390

Brano: [...]Libertà” processato dal Tribunale speciale nel maggio 1931 e, in considerazione della sua giovane età, fu condannato solo a 6 anni di reclusione. Liberato per una amnistia il 29.10.1933, nel marzo dell’anno successivo riuscì a espatriare clandestinamente, raggiungendo il padre e il fratello a Parigi. Scoppiata la guerra civile in Spagna nel luglio del 1936, un mese dopo si arruolò nella squadriglia formata dal romanziere e uomo politico francese André Malraux in aiuto delle scarse forze aeree repubblicane. Viezzoli faceva parte dell'equipaggio di un “Potez” da bombardamento che, nel pomeriggio del 30.9. 1936, svolgeva una missione di attacco contro le posizioni franchiste nella zona di Toledo. L’apparecchio fu intercettato dai caccia e crivellato di colpi. Il pilota riuscì miracolosamente a riportare l’apparecchio in campo, ma una pallottola esplosiva aveva colpito Viezzoli a una gamba, lacerandogliela atrocemente. Morì dissanguato, a bordo dell'aereo, poco prima che il velìvolo toccasse terra nell'aeroporto di Barajas (Madrid).

Le autorità mil[...]

[...]rajas (Madrid).

Le autorità militari repubblicane vollero che al giovane eroe antifascista italiano fossero tributate onoranze funebri particolarmente solenni.

Bibliografia: Franco Fucci, Ali contro Mussolini, Mursia, Milano, 1978; Sandro Attanasio, Gli italiani e la guerra di Spagna, Mursia, Milano, 1974; Giacomo Calandrone, La Spagna brucia, Editori Riuniti, Roma, 1955; Luigi Longo, Le brigate internazionali, Editori Riuniti, Roma, 1956; André Malraux, La speranza, Mondadori, Milano, 1966; Randolfo Pacciardi, Il battaglione "Garibaldi", La Lanterna, Roma, 1945; Vittorio Vidali. 5° Reggimento, La Pietra, Milano, 1973; Bruno Steffè, Antifascisti di Trieste, dell’lstria, dell'lsontino e del Friuli in Spagna, Trieste, 1974; Hugh Thomas, Storia della guerra civile spagnola, Einaudi, Torino, 1963; Emanuel Tunon de Lara, Storia della Repubblica e della guerra civile in Spagna, Editori Riuniti, Roma, 1966.

F.Fu.

Viganò, Renata

N. a Bologna il 17.6.1900, ivi m. Il 23.4.1976; infermiera e scrittrice. Quantunque desiderasse diventare medico,[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 337

Brano: Letteratura europea della Resistenza

rò con numerosi scritti a riviste clandestine. La sua formazione di tipo metafisicopessimistico sul versante filosofico, classicheggiante su quello letterario, lo portò sempre di più a disinteressarsi degli argomenti che avevano nutrito la sua battaglia intellettuale durante gli anni dell’occupazione e della Resistenza. Premiato con il Nobel nel 1957, è prematuramente scomparso tre anni dopo.

Ad André Malraux (v.), il cui « personaggio » ha sempre oscillato tra misticismo rivoluzionario di tinte anarcoidi e individualismo avventuroso ed estetizzante, fino alle ultime posizioni golliste, si debbono alcune opere che ebbero risonanza internazionale soprattutto tra le due guerre, come Le temps du mépris, 1935, che ha per protagonista un rivoluzionario arrestato dai nazisti, e L’Espoir, 1937, ispirato agli avvenimenti della guerra civile di Spagna, durante la quale Malraux aveva militato nelle file repubblicane. Entrato nella Resistenza attiva col nome di Berger, dopo essere evaso dalla prigionia nel 1[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 630

Brano: [...]zazione clandestina del Partito comunista.

Nel luglio 1931 venne arrestato e deferito al Tribunale Speciale che, il 25.1.1932, lo condannò a 6 anni di reclusione. Riacquistata la libertà alla fine del 1932 per l’amnistia del “decennale”, qualche tempo dopo espatriò in Francia. Si staccò dal P.C.I. e nel 1936, allo scoppio della guerra di Spagna, accorse volontario in difesa della repubblica, arruolandosi nella squadriglia aerea organizzata da André Malraux. Rientrato successivamente in Francia, dopo l’occupazione tedesca emigrò negli Stati Uniti. Da qui rientrò in Italia nel 1943, volontario nelle truppe americane.

Dopo la Liberazione disertò dall’esercito americano e si stabilì a Roma, dove visse alcuni anni (scriverà il fratello Altiero) « tumultuosamente ».

Spini, Gaetano

N. a Milano il 9.2.1902; montatore. Membro di un'organizzazione comunista clandestina attiva in Lombardia, nell’aprile 1928 fu arrestato con altri antifascisti, sospettati di aver preso parte all’attentato contro il re avvenuto alla Fiera di Milano (v.). Deferito c[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine André Malraux, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascismo <---antifascista <---antifasciste <---antifascisti <---fascista <---italiana <---italiani <---socialista <---socialisti <---Agraria <---Andrea Cau <---Antifascisti di Trieste <---Antonio Cieri <---Antonio Gramsci <---Antonio Meiuschi <---Aurelio Aiacci <---Bibliografia <---Bruno Gualandi <---C.N.T. <---Carlo Cocco <---Carlo Del Re <---Carlo Rossel <---Colonna Italiana <---Corporazioni Giuseppe Bottai <---Dialettica <---Diritto <---Editori Riuniti <---Fiera di Milano <---Filosofia <---Francois Mauriac <---Friuli in Spagna <---Germania dei Thomas Mann <---Gino Bruscia <---Giuliano Montaldo <---Il Ponte <---Jean De Vincennes <---Jean-Paul <---Joseph Kessel <---La Comune <---La Pietra <---Libero Batti <---Libero Battistelli <---Luigi Longo <---Merleau-Ponty <---Michele Centrone <---Oreste Della Croce <---P.C.I. <---P.O.U.M. <---P.S.I. <---Partito comunista <---R.S.I. <---Rivoluzio Gilioli <---Rodolfo Gunscher <---Sandro Attanasio <---Services de Rensei <---Severino Casale <---Storia <---Tunon de Lara <---U.R.S.S. <---Umberto Marzocchi <---Università di Messina <---Valle Padana <---Viribus Unitis <---antifascismo <---antinazista <---azionisti <---bolscevismo <---capitalismo <---comunista <---corporativismo <---cristiano <---dualismo <---falangiste <---federalista <---fordista <---franchista <---franchiste <---franchisti <---gentilianesimo <---giellista <---giellisti <---gollista <---golliste <---hitleriane <---ideologia <---ideologica <---individualismo <---italiano <---marxismo <---marxiste <---massimalisti <---misticismo <---mussoliniana <---nazifascismo <---nazionalista <---nazismo <---nazisti <---niane <---sadismo <---sindacalismo <---sindacalista <---trotzkisti