→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Amintore Fanfani è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 76Entità Multimediali, di cui in selezione 6 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 77

Brano: [...]orme di alleanza con i neofascisti. Contribuì a favorire quésta politica democristiana la struttura stessa del partito cattolico, in seno al quale potevano tranquillamente coabitare, accanto a noti personaggi fascisti come l’ex generale Giovanni Messe (v.), esponenti dell’antifascismo e della Resistenza (don Sturzo, P.E. Taviani, Enrico Mattel Benigno Zacoagnini, ecc.). Da Alcide De Gasperi a Mario Sceiba, da Fernando Tambroni e Antonio Segni ad Amintore Fanfani, da Giovanni Leone e Giulio And reotti a Aldo Moro (si vedano le rispettive

I partigiani fiorentini manifestano contro il governo Tambroni (luglio 1960)

77



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 429

Brano: [...]nti particolari, come nel periodo della Repubblica dell’Ossola. Si veda anche la voce Certenago.

Rifugiati in Svizzera (194345)

Si calcola che dopo l’8.9.1943 soggiornarono in Svizzera non meno di

20.000 antifascisti italiani, compresi gli internati nei campi. A Zurigo, Lugano, Ginevra, Losanna e in altre località soggiornarono Fernando Schiavetti, Ignazio Silone, Egidio Reale, Giuseppe Chiostergi, Guglielmo Ferrerò, Gustavo Colonnetti, Amintore Fanfani, Piero Malvestiti, Luigi Einaudi, Ernesto Rossi, Altiero Spinelli, Dino Roberto, Luigi Preti, Nino Mazzoni, Riccardo Momigliano, Fernando Santi, Lami Starnuti, Giu

lio Einaudi, Umberto Terracini, Filippo Sacchi, Piero Sacerdoti, Adriano Olivetti.

Fra gli emigrati si pubblicarono diversi giornali politici che mantenevano i legami antifascisti e unitari: VAvvenire del Lavoratore, socialista; Libera Stampa, Popolo e Libertà, Dovere, L’appello (giornale degli internati), Italia all’armi (v.).

Un consistente gruppo di intellettuali si dedicò ad attività culturali, organizzando corsi di le[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 322

Brano: Leone, Giovanni

li presidente della Repubblica Giovanni Leone

denza del mandato parlamentare. Eletto senatore a vita il 27.8.1967, fu nuovamente chiamato a presiedere un governo « estivo » dal 24.

6.1968 al 12.12.1968.

Poi, inaspettatamente, il 24.12.1971, dopo una lunga serie di votazioni che dimostrarono l'impossibilità di eleggere alla presidenza della Repubblica il candidato ufficiale della D.C. Amintore Fanfani (alla clamorosa sconfitta fanfaniana contribuirono non pochi parlamentari del suo stesso partito), Giovanni Leone fu ripresentato aH’ultimo momento dalla direzione democristiana come unico esponente atto ad assicurare la carica alla D.C.. Così avvenne e, al 23° scrutinio, egli fu eletto di stretta misura sesto presidente della Repubblica. Sul nome di Leone confluirono 518 voti su un totale di 1008 votanti. All’indomani della votazione, i neofascisti dichiararono di averlo sostenuto con i loro suffragi.

Leone, Leo

N. il 4.6.1893 a Giulianova (Teramo) ; avvocato. Ufficiale combattente nel[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 263

Brano: [...]a economica (Utet, Torino 1970).

La crisi Tambroni

Dopo la caduta, a furor di popolo, del governo Tambroni del luglio 1960, nel presentare il nuovo governo da lui presieduto, Fanfani riconobbe abbastanza esplicitamente che il tentativo reazionario c’era stato, che tale rischio la società italiana aveva corso in conseguenza della politica seguita dalla

D.C. e che la legittima reazione popolare aveva giustamente bloccato una minacciosa

Amintore Fanfani presiede l'Assemblea Generale dell’O.N.U. (New York, 18.12.1965)

involuzione in senso fascista: « Nella scorsa primavera — disse Fanfani nel suo discorso alla Camera —, per fare fronte a una situazione particolarmente difficile e risolvere in modo interlocutorio una crisi assai lunga, la Democrazia cristiana consentì a concedere uomini e voti per la formazione di un governo monocolore di minoranza. Esso doveva permettere: la normale amministrazione, una tregua politica e la ripresa di un dialogo tra i partiti democratici in modo da secondare la formazione di un governo politico a maggioran[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 63

Brano: Democrazia cristiana

Gronchi, Stefano Jacini e vari gruppi giovanili di Azione cattolica, che si richiamavano ormai ben più alle dottrine sociali di un Maritain o di un Mounier che non ai pionieri della vecchia democrazia cristiana (tra i dirigenti dei « Laureati Cattolici » si facevano già notare Giorgio Bo, Amintore Fanfani, Giovan Battista Scaglia, Igino Giordani, Giuseppe Trabucchi e Aldo Moro.

Una parte di rilievo svolsero anche, in collegamento con alcuni circoli industriali del Nord, quelli che si definivano Movimento guelfo (v.) (con un trasparente richiamo ai cattolici liberali della prima metà del secolo XIX, che auspicavano il ritorno alle posizioni politiche della Chiesa del medioevo e un’Italia unita sotto il controllo dei pontefici romani) e che si raccoglievano soprattutto a Milano, intorno a Pietro Malvestiti, Enrico Falck, Edoardo Clerici e Gioacchino Malavasi.

La storiografia ufficiale demo[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 680

Brano: [...]; e, analogamente, è contro il sindacalismo classista. Ma nell’orbita dello Stato ordinatore, le reali esigenze da cui trassero origine il movimento socialista e sindacalista il fascismo le vuole riconosciute, e le fa valere nel sistema corporativo degli interessi conciliati neM’unità dello Stato".

Autorevoli pensatori cattolici ravvisarono in questa organizzazione corporativa dello Stato un'attuazione dei principi della sociologia cattolica. Amintore Fanfani scrisse un trattato sul diritto corporativo e sull'economia corporativa per mettere in evidenza i rapporti fra l’economia corporativa cattolica e quella fascista. Padre Bruccoleri scrisse, nel 1934, quando furono inaugurate le corporazioni, un articolo su "Civiltà Cattolica" che rivendicava ai cattolici il merito di essere stati .i precursori della politica corporativa fascista. "Senza dubbio — scrisse

— il fascismo puntando con risolutezza ed ardimento, fin dal suo nascere verso l’ideale corporativo, presenta ormai un insieme di istituzioni, di leggi, di esperienze intorno ad una nuova or[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Amintore Fanfani, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---italiano <---fascista <---italiana <---italiani <---C.L.N. <---D.C. <---Diritto <---antifascista <---antifascisti <---cristiana <---fascisti <---De Gasperi <---Edoardo Clerici <---Storia <---antifascismo <---antifasciste <---comunisti <---dell'Italia <---democristiana <---democristiano <---liberalismo <---neofascisti <---socialismo <---socialista <---socialisti <---Adriano Olivetti <---Alberto Damiani <---Alessandro Levi <---Bibliografia <---C.L.N.A.I. <---Camera dei Deputati <---Carta del Carnaro <---Carta del lavoro <---Cattolica del Sacro <---Ciprigno Facchinetti <---Collegio di Arezzo <---Concetto Marchesi <---Congresso di Bari <---Congresso di Trento <---Cuore di Milano <---Duomo di Firenze <---E.R.P. <---Enrico Falck <---Enrico Mattel Benigno Zacoagnini <---FIAT <---Federazione degli Stati <---Fernando Santi <---Fernando Tambroni <---Gasperi a Mario Sceiba <---Gioacchino Malavasi <---Giorgio Bo <---Giovan Battista Scaglia <---Giulio And <---Guglielmo Van <---Ignazio De Logu <---Italia Libera <---Italia in Svizzera <---Klaus Philip Schenk <---Leonessa Francesco Pietramico <---Libera Stampa <---Lucio Luzzat <---Luigi Casagrande <---M.S.I. <---Modena Pianura <---Nino Bacigalupi <---Nuova Antologia <---O.N.U. <---P.C.I. <---P.E. <---Piano Marshall <---Pietro Malvestiti <---Pieve Santo Stefano <---Pratica <---Programma di Milano <---Quartier generale a Rastenburg <---Repubblica Giovanni Leone <---Rerum novarum <---Rosina Cesaretti <---S.S. <---Saragat a Presidente <---Scienze <---Scienze economiche <---Sistematica <---Sociologia <---Storiografia <---U.S.A. <---Università di Ginevra <---V Divisione Garibaldi <---Villa Nueva del Pardillo <---altipiano <---antinazista <---antipartigiane <---capitalismo <---cementista <---classista <---collaborazionisti <---comunista <---corporativismo <---cristianesimo <---cristiani <---cristiano <---democraticocristiana <---fanfaniana <---fascismo <---fasciste <---ideologia <---ideologie <---italiane <---liste <---marchigiana <---mercantilismo <---nazifascismo <---nazifasciste <---nazifascisti <---nazista <---nazisti <---neofascismo <---neofascista <---professionisti <---protestantesimo <---scelbismo <---siciliano <---sindacalismo <---sindacalista <---sociologia <---sociologiche <---vallettismo <---vansciste