→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Alfredo Bontempi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 258

Brano: [...]cia di Chieti, il 12.9.1943 Lanciano fu occupata

dai tedeschi che per alcuni giorni vi consumarono ogni sorta di soprusi, requisizioni, saccheggi e angherie ai danni della popolazione inerme, suscitando odio e fermenti di rivolta.

Gli antifascisti si riunirono in casa del professore Federico Mola e costituirono un Comitato d azione partigiana, di cui entrarono a fare parte, oltre allo stesso prof. Mola, Avvenio Montesano, Amerigo Di Menno, Alfredo Bontempi, Giovanni Cocucci, Lido Marfisi e G. Di Micoli. Il Comitato andò attuando le prime forme di resistenza: furono stampati volantini, mentre gruppi di ragazzi cominciarono a seminare chiodi per le strade, per danneggiare le macchine tedesche di passaggio.

Il dodicenne Eustachio Giovannelli riuscì a trafugare un fucile mitragliatore. Catturato dai tedeschi, malgrado le percosse non rivelò dove aveva nascosto l’arma e cedette solo quando, per rappresaglia, gli arrestarono lo zio e altri familiari. Si produssero così i primi incidenti che culminarono in uno sfrenato saccheggio da parte dei tedes[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Alfredo Bontempi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Adamo Giangiulio <---Alla sera <---Alleato in Italia <---Amerigo Di Menno <---Avvenio Montesano <---Bibliografia <---Carlo Shonheim <---Dora Manzitti <---Federico Mola <---Gaetano Di Campili <---Giovanni Calabro <---Giovanni Cocucci <---Giovanni De Chellis <---Giuseppe Jacobitti <---Giuseppe Marsilio <---Istituto Nazionale <---La Barba <---La Resistenza Europea <---La rivolta <---Leopoldo Salerno <---Liberazione in Italia <---Maria Auricchio <---Pozzo Ba <---Pratica <---Remo Falcine <---Silvio Spaventa <---Storia <---Storia della Resistenza <---Trentino La Barba <---Vincenzo Bianco <---antifascisti <---fascista <---fascisti <---italiana <---italiani <---italiano