→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Alfonso Bartolini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 13Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 80

Brano: [...]eria nazionale e un responsabile amministrativo. Il Congresso elegge anche una presidenza onoraria, un Consiglio nazionale (attualmente composto di 282 membri) e il collegio dei revisori dei conti. Analogo ordinamento si ripete su scala comunale. L’associazione comprende circa 2.000 sezioni e raccoglie oltre 160.000 iscritti (250.000 nel 1945).

Organo non ufficiale dell’associazione è il periodico Patria Indipendente (Fausto Nitti, direttore; Alfonso Bartolini, redattore). Fondato nel 1951 e prevalentemente dedicato a problemi politici, sociali, rivendicativi della Resistenza e del mondo combattentistico, il foglio si avvale della collaborazione di uomini appartenenti a tutto l’arco della Resistenza; ha una tiratura di 12.000 copie. In più riprese l’associazione ha svolto e svolge attività editoriale, sostenendo e stimolando la diffusione delle principali opere dedicate allo studio e alla conoscenza delle lotte della Resistenza e della Guerra di liberazione nazionale. Primo presidente nazionale dell’A.N. P.l. è stato eletto l’on. Arrigo Boidrini, c[...]

[...]la Resistenza e della Guerra di liberazione nazionale. Primo presidente nazionale dell’A.N. P.l. è stato eletto l’on. Arrigo Boidrini, confermato poi in tutti i successivi congressi. Attualmente sono vicepresidenti dell’associazione il dott. Mario Andreis, il sen. Arialdo Banfi, l’on. Giovanni Bottonelli, il col. Salvatore Donno, il dott. Fausto Nitti, il sen. Francesco Scotti, il sen. Pietro Secchia. L’attuale Segreteria nazionale è composta da Alfonso Bartolini, dal prof. Giulio Mazzon e dalla Medaglia d’oro Roberto Vatteroni.

Compongono il Comitato nazionale: Giorgio Amendola, Vincenzo Baldazzi, Vito Baroncini, M.O. Gina Boreilini, Felice Calvani, Andrea Camia, Tino Casali, Luigi Cavalieri, Pietro Crocioni, Sandro Faini, Francesco Fancello, Mario Fattorini, Andrea Gaggero, Ettore Gallo, Nuccia Gasparotto, Giorgio Gimelli, Alberto Jacometti, Oreste Lizzadri, Mario Lizzerò, Achille Lordi, Joyce Lussu,

Riccardo Maitan, Giuseppe Maras, Egidio Meneghetti, Luciano Merlini, Cino Moscatelli, Furio Muzi, Isacco Nahoum, Gian Carlo Paletta, Augusto Pant[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 9Frontespizio ed avvertenze (Monografia/libro

Brano: Collaboratori

tA.AI. Dott. Vando Afdrovandi

Comandante della II Divisione Garibaldi « Lombardia ».

A.Av. Dott. Angelo Aver Pubblicista.

A.Ba. Alfonso Bartolini

Comandante partigiano in Grecia. Segretario nazionale dell’A.N.P.I..

A.Ban. Sen. Arialdo Banfi

Comandante delle formazioni G.L. di Alessandria e Torino. Sottosegretario agli Esteri nel primo governo Moro. Presidente della Federazione internazionale della Resistenza.

tA.Bar. Sen. Anelito Barontini

Commissario politico della VI Zona operativa della Liguria. Presidente dell'A.N.C.R. di La Spezia e membro della Giunta nazionale.

A.Be. Sen. Arnaldo Bera

Comandante partigiano e membro del C.L.N. di Cremona. Presidente dell’A.N.P.I. di Cremona.

A.Bel. Adelmo Belelli

Commis[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 471

Brano: [...]e « tabloid » si è passati all’odierna rivista, di moderna impostazione grafica, ricca di illustrazioni e con una crescente diffusione. A particolari temi o particolari occasioni (25 aprile, 4 novembre) vengono frequentemente dedicati numeri speciali di grande diffusione.

Nel corso dei trentanni dalla sua fondazione, la direzione del giornale è passata da Giovanni Serbandini a Fausto Vighi, poi a Fausto Nitti e, dopo la scomparsa di Nitti, ad Alfonso Bartolini, con la condirezione di Giulio Mazzon.

I collaboratori sono stati e sono tuttora numerosi e qualificati nei più svariati settori, come viene testimoniato anche dall’antologia La voce della Resistenza, il cui primo volume pubblicato nel 1981 ha raccolto una scelta di articoli del primo decennio di « Patria ».

R.Bonf.

Patrioti

Periodico dal sottotitolo Pubblicazione della 1* Brigata « Giustizia e

Libertà Esercito Partigiano Divisione Bologna.

Curato (come si legge in calce al secondo numero) dal « Reparto propaganda » della formazione, uscì tre volte: il numero 1, il 22.12.[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 247

Brano: [...]ppe italiane durante la seconda guerra mondiale, dopo l'8.9.1943 l'Eubea divenne un centro di resistenza contro i tedeschi.

La lotta armata

li locale presidio italiano era costituito dal 2° Reggimento bersaglieri, da un gruppo di artiglieria pesante da 149/35, dal 478° Battaglione costiero e da reparti del genio. Dopo la proclamazione dell'armistizio una sessantina di volontari, in maggioranza bersaglieri e artiglieri, guidati dal capitano Alfonso Bartolini, comandante della 7a Compagnia bersaglieri, insieme a un centinaio di partigiani greci attaccarono un caposaldo fortificato tedesco dominante l'unica strada che attraversa longitudinalmente l'isola, mentre sotto il controllo degli italiani si trovava la stretta di Derveni, pochi chilometri più in basso. Malgrado il ripetuto intervento di formazioni aeree tedesche in appoggio al loro presidio, italiani e greci tennero le posizioni attorno al caposaldo nemico durante l'intera giornata dell'11, fino a quando una forte colonna corazzata sopraggiunta dal continente li costrinse a ritirarsi. Prima [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Alfonso Bartolini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---antifascista <---italiano <---A.N.P.I. <---Storia <---fascismo <---italiana <---italiani <---nazisti <---A.C.M. <---A.D.C. <---A.D.P. <---A.D.V. <---A.N. <---Achille Lordi <---Adelmo Belelli <---Adriano Dal Pont <---Alberto Jacometti <---Alessandro Contini Bonacorsi <---Alfonso Del Vicario <---Alfredo Bonelli <---Alfredo Parente <---Andrea Camia <---Andrea Gaggero <---Andreina De Clementi Pubblicista <---Angela Carassi Moltini <---Annibaie Caneparo <---Antonio Siro <---Archimede Novelli <---Arrigo Boi <---Aver Pubblicista <---Berti Arnoldi Veli <---Bertini Critico <---Brigata G <---Brigata G L <---Bruno Widmar <---C.L.N. <---C.V.L. <---Catena del Velebit <---Cino Moscatelli <---Clementi Pubblicista <---Commissione Agricoltura del Senato <---Comune di Genova <---Confederazione Perseguitati Politici <---Conferenza di Teheran <---Convitto-Scuola <---Daniele Storaci <---Divisione Bologna <---E.D.E.S. <---Enrico Fietta <---Ettore Gallo <---Ettore Rosa <---F.A.I. <---F.I.A.P. <---F.T.P. <---Francesco Scotti <---Franco Patrignani <---G.L. <---Giacomo Matteotti <---Gian Carlo Paletta <---Gina Borei <---Giovanni Serbandini a Fausto Vighi <---Giulio Maz <---Giuseppe Maras <---I Divisione Garibaldi <---Il IV <---Il Resto del Carlino <---Il V <---Isacco Nahoum <---La Resistenza a Bologna <---La lotta <---Luigi Arbizzani <---Luigi Longo <---M.O. <---M.S.I. <---Mario Canali <---Mario Pirricchi <---Membro del Comitato <---Merid Mangascià <---N.O.V.J. <---Nazionale Perseguitati Politici Italiani <---Oreste Lizzadri <---Patria Indipendente <---Perseguitati Politici Antifascisti <---Piero Pandiani <---Politici Italiani Antifascisti <---Pompeo Cola <---Provincia di Firenze <---Raimondo Ricci <---Rinascita di Milano <---Saluto a Bologna <---Sandro Pertini <---Serbandini a Fausto <---Sezione di Marsiglia <---Società Europea di Cultura <---Storia del Cristianesimo <---Storiografia <---Vando Afdrovandi <---Vito Baroncini <---Volume II <---antifascismo <---antifascisti <---antipartigiana <---celebrativismo <---dell'Associazione <---dell'Egeo <---dell'Eubea <---emiliano <---fascista <---feudalesimo <---giana <---iraniana <---italiane <---nazifascisti <---neocolonialismo <---neocolonialista <---neofascista <---neofascisti <---paracadutisti <---progressisti <---socialista <---terrorismo