→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Agostino Bertani è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 9Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 54

Brano: [...]cratico del lavoro fu costituito come tale dopo la liberazione di Roma (4.6.1944), con la fusione di alcuni gruppi politici di tendenza democraticosociale che già avevano operato clandestinamente nell’Italia occupata dai tedeschi.

La Democrazia del lavoro

Un articolo apparso nell'estate 1943 sul primo numero clandestino di Democrazia del Lavoro faceva risalire l’origine del movimento a tre correnti principali: al radicalismo democratico di Agostino Bertani, Felice Cavallotti ed Ettore Sacchi; al socialismo riformista, nato nel 1911, allorquando i socialisti di destra erano stati espulsi dal Partito spcialista; e alla Democrazia del lavoro, gruppo antifascista formatosi nel corso della seconda guerra mondiale e riallacciantesi alla storica « sinistra » democratica italiana.

La maggior parte dei quadri del nuovo partito, scrive Mario Vinciguerra, aderiva alla « ripristinata Massoneria del Grande Oriente, anziché a quella di rito scozzese! che s’era macchiata di servilismo verso il passato governo per ottenere una sprezzante tolleranza ».

La[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 465

Brano: [...]ritica e riformista all'interno delle istituzioni che porterà la democrazia radicale lombarda, e per essa “Il Secolo”, a farsi portavoce delle istanze avanzate dai nuovi ceti medi della città e della campagna, come di quelle frange artigiane e operaie non ancora inquadrate nelle organizzazioni socialiste.

La creazione, da parte della cosiddetta “opposizione lombarda”, vale a dire di quel gruppo parlamentare facente capo a Giuseppe Zanardel//, Agostino Bertani, Felice Cavai lotti e a molti altri deputati lombardi riuniti intorno alla milanese Società democratica, di un organo proprio [La Ragione, fondato nel dicembre 1875), non fu concorrenziale per “Il Secolo” e non incise sul suo impetuoso sviluppo, per il tono più tecnico degli articoli e per la funzione esclusivamente politicoparlamentare, contribuendo semmai a restringere ulteriormente il campo dazione della stampa moderata che pure contava, a Milano, su organi autorevoli come “La Perseveranza”. Così, mentre “La Ragione” esaurì

il proprio ruolo nella vittoria parlamentare che portò la Sinis[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Agostino Bertani, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---realista <---riformista <---Alcide De Gasperi <---Antonio Roazzi <---Barricate a Parma <---C.L.N. <---C.V.L. <---Comitato centrale <---Comunista di Milano <---Corriere della sera <---D'Aspro <---De Gasperi <---De Rubeis Mondovì <---Democrazia del Lavoro <---Edoardo Giretti <---Emanuele III <---Ernesto Teodoro Moneta <---Evidenza di Picasso <---Federazione Comunista <---Felice Cavai <---G.A.P. <---Gazzetta di Milano <---Giovanni Amendola <---Giovanni Rampulla <---Giovanni Senesi <---Giuseppe Garibaldi <---Giuseppe Patruno <---Il Secolo <---Ivanoe Bonomi <---L.N. <---La Gazzetta <---La Perseveranza <---Massoneria del Grande <---Nicola Lombardi <---Ottica <---P.C.I. <---Paolo Frasca <---Pietro Guerrini <---Scritti di Picasso <---Torelli-Viollier <---Viti de Marco <---Vittorio Emanuele <---Vitulliano Quintino <---affarismo <---antifascista <---antifasciste <---artigiane <---attesismo <---attesiste <---comunisti <---cristiana <---d'Azione <---democristiani <---demolaburisti <---fascismo <---fascista <---italiana <---lista <---nell'Italia <---pacifista <---protezionismo <---radicalismo <---realismo <---servilismo <---socialismo <---socialiste <---socialisti <---trasformismo <---triplicista