→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Agenore Fabbri è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 13Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 148

Brano: [...]Marcello Mascherini, con La strage degli innocenti, Lotta d’uomini e Prigionieri del sogno, denunciano la tragicità della guerra, accanto ad altri che ne documentano aspetti più marginali, come Spazzapan nella tempera Nebbia sotto i bombardamenti (1942) e lo scultore Edoardo Alfieri nel bassorilievo a cera Gruppo di donne sorprese dall’allarme (1942), vi è chi non tralascia di riferirsi più esplicitamente alla crudeltà del fascismo. È il caso di Agenore Fabbri, in numerosi disegni sulle torture e sulle persecuzioni fasciste (194045); di Giovanni Stradone, in Perquisizione in cantina (1942) e di Giovanni O micci oli, in Operaio suppliziato e nell’olio Tortura, ambedue del ’43. In queste ooere di Omiccioli è la concitazione espressionista che rispecchia la drammaticità del momento. Il disordine di un’epoca in sfacelo viene del resto accoratamente messo in evidenza da questo stesso artista anche in altre opere: per esempio, in Tram bombardato, pure de! 1943.

Giacomo Manzù: Il nazismo per la nuova Europa. 1944

Tuttavia, se la grande tensione mora[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 639

Brano: [...]1977), opera torse meno drammatica delle precedenti Crocifissioni: qui il partigiano appeso per i piedi, guardato con composta mestizia dalla donna, riduce il tema a una moderna “Pietà”.

Sulla scia del figurativo, ma con una diversa impostazione formale, si colloca lo scultore ed ex partigiano Nardo Dunchi (v.). Di impronta realista ma fortemente orientata verso deformazioni espressionistiche sono i monumenti di Augusto Murer (v.) e quelli di Agenore Fabbri, del quale ricordiamo il « Monumento alle vittime della guerra » del 1969 a Toirano e quello in Savona del 1974. Al già citato Pietro Cascella si deve il commosso omaggio « al Partigiano », realizzato a Massa, monumento del tutto antiretorico che l'autore stesso ha chiamato « Bella ciao », dal titolo della nota canzone.

« Un gran fiore » cresce sulla tomba del partigiano « morto per la libertà ».

Di Ugo Attardi è il monumento in



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 152

Brano: [...]gioniero politico (195152) di Fazzini, La difesa di Praga (1952) di Muc

chi, Bombardamento notturno, detto anche Guernichetta (1954) di Leoncillo, Hiroshima (1959) di Umberto Mastroianni (che nel 1946 vinse il premio per il monumento al partigiano per il Cimitero di Torino); né si comprenderebbero certe opere dell'immediato dopoguerra di Giulio Turcato, gli ostaggi scolpiti tra il ’60 e il ’63 da Giovanni Paganin, le sculture di atomizzati di Agenore Fabbri e molte altre opere di Guttuso, Manzù, Mazzullo, Attardi, Brindisi, Guerreschi e tanti altri ancora.

Monumenti e mostre

Direttamente legati alla Resistenza sono i monumenti ad essa dedicati e realizzati, in varie località italiane e anche all’estero, da artisti italiani. Tra i più noti, di Mazzacurati è il Monumento alla Resistenza (195455) in Parma, nel quale la figura del partigiano morto è senza dubbio ispirata alla S. Cecilia di Stefano Maderna. A Mirko si deve la stupenda Cancellata per le Fosse Ardeatine (194652), opera drammatica e allo stesso tempo altamente decorativa, sorprend[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Agenore Fabbri, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Marino Mazzacurati <---Retorica <---antifascista <---espressionista <---fascismo <---fascista <---fascisti <---Bella ciao <---Bruno Becchi <---Cario Levi <---Cimitero di Torino <---De Mata <---Edoardo Alfieri <---Fosse Ardeatine <---G.A.P. <---GAP <---Giovanni O <---Giovanni Stradone <---Gramsci di Alfonsine <---Heil Hitler <---Ibrahim Kodra <---La difesa <---La guerra <---Luigi Spacai <---Luigi Spazza <---Marcello Mascherini <---Monumento a Mauthausen <---Morte di Cesare <---Museo di Dallas <---Partigiani a Venezia <---Questa tendenza <---Regime Fascista <---Resistenza in Bergamo <---Resistenza in Macerata <---Sesto San Giovanni <---Tutti i popoli vogliono la pace <---URSS <---antifascismo <---combattentismo <---cominciano <---cubista <---denunciano <---espressioniste <---fasciste <---incrociano <---istrionismo <---italiana <---italiane <---italiani <---militarismo <---modernismo <---nazifascista <---nazismo <---nazisti <---professionista <---realismo <---realista